© 2019 by PromoArt S.r.l. - Via Santa Marta, 10 - 20123 Milano - P.Iva: 07757960963 

Paesaggi d'Invenzione.

Il capolavoro del Cavalier Tempesta

Palazzo Cusani - Milano

30 Giugno - 30 Settembre 2012

La mostra presenta un insieme inedito di quattro grandi paesaggi, nelle loro originali cornici dorate, che possono considerarsi il capolavoro della maturità di Pieter Mulier il giovane, conosciuto come Cavalier Tempesta. Queste quattro opere rappresentano paesaggi d'immaginazione composti secondo un registro altamente classico ma pure consapevoli dello studio della natura e testimonianza di una grande tradizione pittorica.

La serie di dipinti appartiene al periodo lombardo-veneto tardivo, quasi sicuramente all'ultimo decennio di vita del Cavalier Tempesta. Per le ampie dimensioni (cm 199 x 278) e la finezza dell'esecuzione, essa costituisce il sommo della sua arte e la si potrebbe considerare un pendant tardivo del salone degli affreschi Colonna degli anni romani.

Sebbene le aree verdi possano essersi leggermente scurite, un'armoniosa unità cromatica è tuttavia preservata e l'ottimo stato di conservazione mostra che questi dipinti sono stati eseguiti con grande precisione nei dettagli, vividi nella colorazione, e conferma un uso abbondante dei più fini e costosi materiali del tempo, come il blu di lapislazzuli per i cieli.

In ogni quadro il paesaggio si sviluppa attraverso tre piani spaziali sino alle montagne di fondo: nel primo piano domina una tavolozza dalle tinte brune, la zona mediana è verde, le distanze sono blu. I cieli sono movimentati da dense nuvole quasi palpabili ma più finemente sfumate che in molte altre tele dell'autore.

Le opere esposte