Ciaccio Claudio – Ago e filo

850,00 

Claudio Ciaccio

(Milano, 1990)

Ago e filo (2015)

stampa fotografica, cm 100 x 70

Descrizione

Dettagli sull’opera:

Ottimo stato di conservazione

Biografia 

Fotografo figlio dell’artista e filosofo Roberto Ciaccio. Il suo interesse per la fotografia si sviluppa fin da ragazzo, quando comincia ad affiancare il padre nella preparazione degli allestimenti e dei cataloghi d’arte in occasione delle sue mostre, frequentando la stamperia milanese di Giorgio Upiglio. Manifesta, da subito, una grande passione per la materia, i colori, le luci e le forme. Dall’iniziale interesse  per soggetti della natura – giardini particolare, interessanti da un punto di vista botanico – e d’arte – sculture, opere pittoriche antiche – percorrere poi nuove strade, che lo portano sempre di più a confrontarsi con la propria creatività per sperimentare e scoprire nuove idee, ma anche a giocare con ciò che lo affascina profondamente: un uso suggestivo della luce e uno scoprirsi e riscoprirsi di forme, elementi che fanno parte della nostra realtà quotidiana, ma che troppo spesso sfuggono alla nostra consapevolezza, in quanto troppo normali per essere notati, ma paradossalmente anche troppo sublimi per poter essere compresi dall’intelletto umano. 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ciaccio Claudio – Ago e filo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.