Bertini Gianni – Atlas Agena

10.000,00 

Gianni Bertini

(Pisa, 31 agosto 1922 – Caen, 8 luglio 2010) 

 

Atlas Agena

 (1961) 

 

Olio su tela, cm 100 x 81

Descrizione

Notizie storico – critiche: 

Gianni Bertini nasce a Pisa nel 1922 e consegue una formazione di tipo scientifico. Nel 1952 si trasferisce a Parigi ed è proprio grazie alla Francia che si avvicina al mondo dell’arte iniziando a dipingere e conoscendo esponenti appartenenti all’ambito artistico e letterario. 

Fu un grande interprete della pittura informale degli anni Cinquanta e Sessanta, spaziando in stili e tecniche: dalla pittura nucleare d’impronta surrealista, che vede le forme disintegrarsi, all’astrazione lirica di ispirazione modernista, fino all’arrivo, negli anni sessanta, ad un genere di composizione pittorica più elaborata.Durante gli anni Sessanta realizza a Parigi opere di grande impatto e aggressività, su temi come consumismo, moda, sesso, conquiste spaziali e altri luoghi comuni della società contemporanea, costituite da collage fotografici con sempre meno interventi pittorici.

 

Alcuni luoghi dove sono conservate le sue opere:

MAGI ‘900 di Pieve di Cento (BO), Fondazione Biscozzi Rimbaud Lecce

 

 

Historical-critical information:

Gianni Bertini was born in Pisa in 1922 and received a scientific education. In 1952, he moved to Paris and it was because of France that he approached the world of art, started painting and got to know members of the artistic and intellectual world. 

He was a great interpreter of informal painting in the 1950s and 1960s, ranging in styles and techniques: from nuclear painting with a Surrealist imprint to a lyrical abstraction of modernist inspiration, until his arrival, in the 1960s, at a more elaborate genre of pictorial composition. During the 1960s, he produced works of great impact and aggressiveness in Paris, on themes such as consumerism, fashion, sex, space conquests and other commonplaces of contemporary society, consisting of photographic collages with less and less pictorial intervention.

 

Some works of the artist are preserved in:

MAGI ‘900 of Pieve di Cento (BO), Foundation Biscozzi Rimbaud Lecce

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Bertini Gianni – Atlas Agena”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.