Baldrighi Giuseppe – Ritratto di Luisa Elisabetta di Borbone

10.000,00 

Giuseppe Baldrighi (attr.)

(1722 – 1803)

 

Ritratto di Luisa Elisabetta di Borbone

olio su tela

cm 60,5 x 50,5

Descrizione

Dettagli dell’opera: 

Ottimo stato di conservazione 

 

Notizie storico – critiche: Per l’opera è stata ipotizzata un’attribuzione a Giuseppe Baldrighi di Stradella in base a confronti stilistici con altre opere del medesimo autore e con soggetto simile.

Dopo una prima formazione a Firenze, Baldrighi si recò a Parma ed entrò nelle grazie del ministro Guglielmo Du Tillot, fautore dell’affermazione del moderno e raffinato gusto francese. 

Il pittore venne inviato a Parigi nel 1752 per perfezionare i suoi studi, come testimonia un ricco carteggio con il Du Tillot. Fu particolarmente influenzato dai ritrattisti come La Tour, Nattier, Liotard e Peronnau. In seguito all’ammissione presso l’Academie Royale fu nominato primo pittore di corte dai duchi di Parma.

La Principessa Luisa Elisabetta di Parma, nipote di Re Luigi XV, compì la sua educazione a Parigi e in seguito si trasferì a Parma e lo stesso Baldrighi realizzò il ritratto di famiglia nel 1755. Nel 1750, Nattier realizzò a Versailles il ritratto della Principessa e della madre. 

 

Perizia: attribuzione proposta da Sotheby’s (asta del 16 aprile 2019)

 

Bibliografia: S. Zamboni, voce “Giuseppe Boldrighi” in Treccani – Dizionario Biografico degli Italiani

Alcune opere del pittore sono conservate presso: Pinacoteca Nazionale – Pinacoteca Stuard,  Parma.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Baldrighi Giuseppe – Ritratto di Luisa Elisabetta di Borbone”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.